giovedì, maggio 07, 2009

Come faccio a sapere se sto progredendo?

«D.: Come faccio a sapere se sto progredendo?
B.: ... chi progredisce e verso cosa? Non c'è "nessuno" a fare alcun progresso.
.. il più sicuro segno di "progresso" - la totale mancanza di preoccupazione a riguardo del "progresso" stesso... e circa la "liberazione",... un abbandono non-volitivo a qualunque cosa possa accadere» (Ramesh Balsekar)
Il libro del Risveglio

Una cosa che mi suona male in certi ambiti è il parlare di "Crescita Personale".
Per certi aspetti mi suonerebbe meglio Decrescita Personale!
Abbiamo bisogno sempre di indicare un senso a ciò che si fa? Di metterci una etichetta per poter affermare "Sto Crescendo"?
Che significa Crescere?
Non critico le tecniche di "Crescita Personale" in sè, dietro le quali ci sono grandi intuizioni e anni di osservazione di fenomeni. Ma è un certo tipo di linguaggio che mi suona male. E' giusto che non ci si attacchi alle etichette, sto solo riferendomi alla reazione immediata che si scatena dentro me quando sento dire certe cose in un certo modo.

Nessun commento:

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget