venerdì, ottobre 02, 2009

Felicità

«La felicità non si può raggiungere con lo sforzo,o con la volontà, perché è già qui nel rilassarsi, nel lasciare andare. Datti pace dunque, non c’è niente da fare. Qualunque cosa sorga nella mente, non ha la minima importanza, perché è del tutto privo di realtà. Non restarne coinvolto, sospendi il giudizio. Lascia che il gioco venga come vuole, che nasca e muoia senza cambiare nulla. E tutto svanirà e riapparirà all’infinito. Solo perché la ricerchiamo, la felicità ci sfugge, come un arcobaleno che inseguiamo senza raggiungerlo mai. Certo è irreale, ma da sempre è con te e ti accompagna dovunque. Non credere alla realtà delle esperienze, belle o brutte che siano: sono altrettanti arcobaleni. Nel tentativo di afferrare l’inafferrabile consumi invano le tue forze, ma non appena lasci la preda, ecco lo spazio, aperto, invitante, accogliente. Usalo dunque, non ti manca nulla. Smetti di cercare. Non addentrarti nella giungla impenetrabile a caccia dell’elefante che è già a casa, tranquillo. Niente da fare, niente da conquistare, niente da godere e tutto accade spontaneamente»
.
Lama Gendun Rinpoche

Fonte Grazie Francesca

1 commento:

Cicabuma ha detto...

E' davvero una magnifica Perla, vero? C'è la Verità in queste parole e la Verità è semplice, immediata...
Quando ho letto queste parole mi sono detta che erano state scritte per me ed erano arrivate nel momento giusto!!! Sto attraversando un periodo di grande stanchezza e ho bisogno di staccare , di lasciar andare un po' di cose, di sospendere il giudizio e rilassarmi...
Mi fa piacere che siano piaciute tanto anche a te!!!
Un abbraccio
Francesca

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget