domenica, gennaio 06, 2008

MONNEZZA DELLE COSCIENZE

"Il nemico più scaltro non è colui che ti porta via tutto, ma colui che lentamente ti abitua a non avere più nulla".
Imprese, politici e camorra ecco i colpevoli della peste - cronaca - Repubblica.it

La frase citata da Saviano nel suo articolo sull'emergenza rifiuti in Campania credo che sia valida in un contesto globalizzato. E' il manifesto della globalizzazione. La monnezza Napoletana sia solo la materializzazione della monnezza che è nelle coscienze, ed è ancora più pericolosa di quella che fa puzza perchè invisibile, perchè fa parte di noi stessi senza che ne siamo consapevoli.

2 commenti:

Cicabuma ha detto...

Ma è chiaro... Se un pericolo o una minaccia la vedi arrivare, ti puoi difendere... Ma come fai a fuggire da qualcosa che ti porta via le cose un pezzettino piccolino alla volta???
E poi un giorno ti svegli in catene e non sai neppure come ci sei finito!!!
Un abbraccio
Francesca

Francesco ha detto...

Per questo ci vuole una grande consapevolezza del singolo che moltiplicata per quella si tanti singoli si può riflettere positivamente sulla massa che agisce spesso seguendo le ondate emotive spontanee del momento, nel migliore dei casi! Nel peggiore le ondate sono manipolate ad arte come credo succeda nell'emergenza Munnezza in Campania! Piccoli interessi personali per ingigantire grandi interessi specifici.

Un abbraccio
Francesco

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget