martedì, maggio 19, 2009

L'arte di vivere di Lao-Tse

"Chi è maestro nell’arte di vivere

Fa poca distinzione fra il proprio lavoro

e il proprio gioco,

la propria fatica e il proprio divertimento,

la propria mente e il proprio corpo,

il proprio studio e il proprio svago;

quasi non sa quale sia dei due.

Persegue semplicemente il proprio ideale

di eccellenza

In tutto quello che fa, lasciando agli altri decidere

se stia lavorando o giocando.

Ai suoi occhi, lui, sta facendo entrambi."

Lao-Tse

Fonte

3 commenti:

ME ha detto...

yess

Cicabuma ha detto...

Si, sagge parole... ma parole!!! Se il tuo lavoro ti fa schifo c'è poco da dire che stai giocando... ti fa schifo e basta!!!
Voglio cambiare mestiere, si è capito, vero??? Voglio cominciare a giocare sul serio!!!
Un abbraccio
Francesca

Francesco ha detto...

con tutte le risorse creative e non che hai, non credo che sia un problema cambiare un lavoro.
Certo lasciare qualcosa di certo che fa schifo per qualcosa di incerto anche se potenzialmente più soddisfacente spesso fa propendere la scelta verso lo star dove si è.
E' chiaro che il tutto deve essere valutato nel contesto, che per te significa soprattutto nella tua famiglia e su quanto è importante il tuo lavoro per il bilancio familare. E se fossi disoccupata cosa faresti, come agiresti?

Pensieri di chi ha barca all'asciutto ma che sta cercando anche di usarla per lo scopo per cui è stata fatta la barca!!

un abbraccio
Francesco

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget