lunedì, luglio 07, 2008

La meditazione influenza il Dna

Praticare lo yoga fa bene e aiuta a rilassarsi. Vero. Ma perché? Non è solo questione di testa e di autosuggestione: la risposta sta nei geni. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricercatori del Massachusetts General Hospital, che hanno cercato di comprendere in che modo le tecniche di rilassamento riescono a influire in modo benefico sullo stato di salute delle persone che vi si dedicano.

continua qui 

Sono concetti ben espressi nel libro "La biologia delle credenze" di Lipton 

3 commenti:

Cicabuma ha detto...

Ci giro intorno da anni, come una mosca al mele, eppure non mi sono mai decisa a praticarla con costanza...
Sono convintissima che faccia bene... tutti dovrebbero meditare, il mondo sarebbe un posto migliore!!! Ne convieni???
Un abbraccio
Francesca

Paola ha detto...

La meditazione, quindi la preghiera anche, ha il potere di cambiare il dna...che bello...
Del resto ... ogni nostro combiamento credo si rispecchi anche nel dna. Il dna siamo noi, giusto? Se noi cambiamo, cambia anche lui :)

Francesco ha detto...

Convengo con Francesca e pure con Paola. Se non cambiamo in meglio prima o poi lo facciamo in peggio e in questo il DNA non è escluso!

Un abbraccio a tutte e due
Francesco

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget