mercoledì, luglio 15, 2009

L'onestà? Dipende dal cervello si nasce così, non si diventa- QUESTA E' PURA FOLLIA

Facciamocene tutti una ragione. Onesti si nasce, non si diventa. E non c'è nessuna terapia riabilitativa che consentirà ai malfattori di ravvedersi e agli onesti di comportarsi in modo delinquenziale. Come spesso accade, è tutta una questione di cervello. Lo hanno dimostrato due studiosi della Harvard University di Boston, Joshua Greene e Joseph Paxton, con un'indagine e un test pubblicati sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

cont. su Repubblica.it

Non capisco come si possano pubblicare certi articoli.
Anche se lo studio arriva da Harvard è una emerita stronzata come il discorso del determinismo genetico su tutto ciò che siamo.

Qualsiasi aspetto del nostro carattere compresa l'onestà, è un aspetto molto legato all'ambiente che può plasmare i geni, attivandoli o meno, più che ai geni stessi.

Crescendo in un ambiente onesto è facile che si diventi più onesti che disonesti. Cosa c'entrano i geni?

Come insegna e ha dimostrato Bruce Lipton i geni contano, ma per una aspetto minoritario, nel determinare su ciò che siamo. Ci sono delle evidenze scientifiche inconfutabili.

Sarebbe come dire che siccome in Italia l'onestà è spesso una opinione non possiamo farci niente, è colpa dei geni!! Un bell'alibi per rimanere nella cacca!

Questi sono studi intrinsicamente pericolosi, ma non per lo studio in se ma per le conclusioni errate che se ne traggono. E' facile per il leghista del caso prendere alla lettera queste conclusioni per farne una bandiera di razza e dire "meridionali disonesti", per essere carini. E se si va a scandagliare bene con questa logica si troverà il gene del pedofilo, quello del violentantore, quello del ladro, quello che giustifica i comportamenti che sono alla base della Mignottocrazia, e tutto ciò che volete.

2 commenti:

the yogi ha detto...

sono d'accordo, per quanto tutti si è perfettibili.....

Francesco ha detto...

Ovvio, non ci sono limiti verso la perfezione!

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget