venerdì, gennaio 29, 2010

Twitter

Nel mio vivere virtuale molto frammentato, per lavoro e per diletto, Twitter era Il social network che fino a poco tempo fa mi sembrava più inutile di qualsiasi altra cosa. Da alcune settimane ci ho preso gusto. Il mio interesse non è seguire tutti i tweets delle persone che seguo ma quello di condividere, di tanto in tanto, alcuni link, alcuni pensieri, e soprattutto di seguire in modo breve e casuale i tweets altrui...alcuni di personaggi importanti che è difficile vedere all'opera sui Social Network altrove, ad es. uno di quelli che mi piace seguire è Deepak Chopra.
Uso comunemente Google Reader per seguire i FEED RSS di decine di riviste, blog, sia per lavoro che per diletto..! La notizia in ambedue i casi viene da me e non la devo cercare, una volta definite le fonti da cui arrivano, solo che con Twitter , la sinteticità legata al numero dei caratteri a disposizione rende la fruibilità del servizio molto più veloce e paradossalmente mi dà una sensazione di minore frammentazione. E' chiaro, sono due cose diverse, come diverso è Facebook, che è un mezzo più complesso, che offre molte opportunità, anche per divorare inutilmente tanto tempo...legame universale che vale per Internet in qualsiasi suo uso...!!

Cosa intendo per "divorare inutilmente tanto tempo"? Boh.....!!!


Nessun commento:

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget