mercoledì, febbraio 13, 2008

Alternativa agli inceneritori

3 commenti:

Cicabuma ha detto...

Non riesco a vedere i video sul mio computer, però posso dirti che una valida alternativa agli inceneritori è la raccolta differenziata porta a porta...
Oppure ho sentito un giorno in TV che hanno inventato un nuovo sistema per utilizzare i rifiuti e anche i fumi... quindi senza immissione di polvere sottili. Speriamo che sia vero!!!
Di cosa parlava il video, mi puoi fare una breve sintesi?
Un abbraccio
Francesca

Francesco ha detto...

Poco fa non si vedeva neanche sul mio. Adesso si vede.
Comunque lo trovi anche al link http://it.youtube.com/watch?v=o8De1Qt_wGU

Secondo me ogni tecnologia è benvenuta se alla base c'è una rivoluzione in cui il rifiuto alla fonte deve essere ridotto di molto. Pensiamo agli gli imballaggi!

A proposito di tecnologie giorni fa ho saputo di un nuovo sistema di riciclo partendo dalla spazzatura indifferenziata.

http://www.cnr.it/cnr/news/CnrNews?IDn=1758

ciao
Francesco

Cicabuma ha detto...

Certo, ogni sistema per produrre meno rifiuti innanzitutto...
Ogni tanto penso ai nostri vecchi... Ma loro li producevano i rifiuti? No e comunque erano pochissima. Il rifiuto è frutto della società consumista, della civiltà dei consumi...
Il rifiuto potrebbe essere ridotto di tantissimo. Pensa per esempio se si ritornasse al latte nella bottiglia vuoto a rendere... oppure se facessero i contenitori di detersivo ricaricabili... se si eliminassero, come hai detto bene tu, tante forme di imballaggio inutile... Della spesa che facciamo settimanalmente, quanta roba finisce nella discarica???
Bisogna cominciare dalla fonte se si vuole risolvere il problema rifiuti e se si vuole evitare che in futuro una enorme montagna di spazzatura ci seppellisca...
Un abbraccio
Francesca

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget