venerdì, febbraio 15, 2008

Rifiuti: arriva Thor, il sistema di riciclaggio ‘indifferenziato’

Un passo oltre la raccolta differenziata e il semplice incenerimento, con cui i rifiuti diventano una risorsa e che comporta un costo decisamente inferiore a quello di un inceneritore. Thor (Total house waste recycling - riciclaggio completo dei rifiuti domestici) è una tecnologia ideata e sviluppata interamente in Italia dalla ricerca congiunta pubblica e privata, che si basa su un processo di raffinazione meccanica (meccano-raffinazione) dei materiali di scarto, i quali vengono trattati in modo da separare tutte le componenti utili dalle sostanze dannose o inservibili.

Da CNR-News


Il sistema proposto è certamente un gran passo avanti che tra l'altro evita la raccolata differenziata, anche se non sono disponibili dati dettagliati per dare un giudizio definitivo. Ma se vogliamo realmente ridurre il nostro impatto sul nostro ambiente qualsiasi tecnologia non può prescindere da una riduzione drastica alla fonte dei rifiuti. Basta poco per iniziare. Pensiamo a quanti imballaggi inutili si utilizzano!

1 commento:

Cicabuma ha detto...

Credo che questo Thor sia proprio il sistema di cui avevo sentito parlare... (vedi commento al post precedente!!!). Mi piace poco il fatto che non sia più necessario riciclare, perchè disicentiva la gente a farlo. E' e sarà sempre importante separare la carta (per risparmiare il taglio di qualche albero...), la plastica, il metallo e altri materiali (che possono essere riutilizzati...)
E' un impegno che ogni giorno ci prendiamo e che aumenta il nostro senso di responsabilità verso il Pianeta... Comunque, ben venga Thor...
Una buona notizia!!! W l'Italia!!!
Francesca

Sottoscrivi via Email

Inserisci la tua email:

Delivered by FeedBurner

Si è verificato un errore nel gadget